Ringer 1x01 Pilot

13:28




Voto: 5/6

Pensavamo tutti che Sara Michelle Gellar fosse sparita, finita nei meandi di chissà qualche angolo d'America a godersi la valanga di soldi guadagnati con Buffy ed eccola invece di ritorno suoi nostri schermi con questa nuova serie televisiva apparentemente cretina: Ringer.

La trama: New York. Bridget è una ex tossicodipendente che, dopo aver assistito ad un omicidio, si nasconde assumendo l'identità della ricca sorella gemella Siobhan - per scoprire che la sua apparente vita perfetta è tanto pericolosa quanto quella dalla quale cerca di fuggire. Bridget è sobria da ormai sei mesi quando diventa testimone di un crimine. Nonostante la protezione dell'FBI grazie all'agente Victor Machado, Bridget sa di correre un pericolo non indifferente. Decide di partire per New York, senza farne parola con il suo Sponsor del gruppo alcolisti Malcom. In città si riunisce con la quasi dimenticata sorella Siobhan. Ricca, famosa e sposata con l'affascinante Andrew Martin, sembra aver una vita da favola -una vita in cui nessuno sa dell'esistenza di Bridget. Le gemelle sembrano essersi lasciate alle spalle i vecchi dissapori della loro vita passata, finché Siobhan non sparisce nel nulla durante una gita in barca. Bridget alla presunta morte della sorella ne approfitta per sparire dalla circolazione, prendendo l'identità della sorella, e tutto ciò che ne consegue, venendo a conoscenza di segreti su Siobhan (e i suoi amici) che potrebbero metterla nuovamente in pericolo. (Made in Wiki)

Ma vediamo se Ringer è all'altezza delle aspettative.
La Gellar torna in grande stile, interpretando entrambe le gemelle, cosa che purtroppo non le riesce troppo bene, sarà la lontananza dai nostri schermi, ma sembra davvero che ogni tanto sia affetta da paresi facciali, tanto che non si capisce bene se sia felice, terrorizzata o cosa.
Ammetto che adoro questo sdoppiamento di personalità delle gemelle. Siobhan si identifica da subito come una donna fredda e calcolatrice, tant'è che Bridget ci rimane di sale sentendosi dire "Nessuno sa che tu esisti", grazie mille. Siobhan ha un'amante, l'amante è il marito della migliore amica, tratta il marito come una pezza da piedi, è gravida, odia la figliastra e ha numerosi intrallazzi di ordine più o meno economico e di tipo più o meno legale. Insomma di sicuro non è una bella persona e no, non siamo stupiti che non sia morta.

Bridget dal canto suo sta scappando, non molto bene visto il casino in cui, ancora una volta, riesce a cacciarsi. Decisamente è strano che nessuno si accorga dello scambio di persona, marito e poliziotto in primis. Anche perché, diciamocelo, non è che Bridget sia esattamente abilissima a spacciarsi per la sorella, soprattutto visto che erano anni che non la vedeva.

In realtà il pilot non è male, nel senso che ha un potenziale altissimo, le scene con Siobhan e Bridget a confronto sono veramente molto carine, soprattutto la scena con gli specchi (sì, a me è piaciuta).
Peccato però che la fotografia faccia schifo, in alcune scene la luce è decisamente troppa e le figure sembrano quasiincollate lì con la colla stick, senza contare che ci sono dei montaggi ridicoli, ho visto video di gente a caso su youtube fatti molto meglio.

Personalmente mi aspetto grandi cose da Ringer, tipo un super balzo verso l'alto a metà stagione o comunque una trama abbastanza decente, abbastanza da far dimenticare le scene con fotografia/luce/settings inguardabili.
E poi, gente, SARA MICHELL GELLAR. E ho detto tutto.

You Might Also Like

1 commenti

  1. Noooooo! non sapevo nulla di questo telefilm! Subito su megavideo a cercare!!
    Anche se sarò strano vedere Buffy che non fa buffy! Per me era un idolo! (non lei ma il telefilm in generale!)
    Tanto amore per Spike!

    RispondiElimina

E tu che ne pensi?

Follow the yellow brick road

Like us on Facebook

Flickr Images