Cose Nostre - Malavita

22:10

Cose Nostre è la storia di Giovanni Manzoni, boss mafioso pentito, e della sua famiglia che dopo essere entrati nel programma protezione testimoni passano da una zona all'altra della Francia.
Non riescono a rimanere fermi a lungo nello stesso posto, principalmente perché l'intera famiglia ha problemi di controllo della rabbia e spesso si trova a reagire in modo esagerato; insomma, si trasferiscono in un paesino adorabile in Normandia dove tutti e quattro riusciranno a dare il meglio di loro. Il padre, un Robert De Niro divertente e davvero bravo, si improvvisa scrittore e decide di scrivere le sue memorie, cosa non esattamente conveniente visto che si sta nascondendo e non è il caso che l'intero mondo sappia chi è; la madre, Michelle Pfeiffer, ha dei problemi a relazionarsi con i francesi e preferisce la compagnia delle guardie assegnate loro dal programma protezione testimoni - quando non è impegnata a far saltare in aria supermercati; il figlio, John D'Leo, è una mente brillante, o meglio una mente criminale brillante e da subito dimostra come potrebbe avere successo negli affari di famiglia; la figlia, una bellissima e bravissima Dianna Agron, ha dei problemi col controllo della rabbia, tanti, e ha dei problemi col concetto di relazione, ma la amo comunque; il cane è un amore e la scusa perfetta da utilizzare quando De Niro deve spiegare a Tommy Lee Jones, l'agente della CIA incaricato di proteggerli, dove va quando esce.

Personalmente ho trovato il film adorabile, sarà stata la regia di Luc Besson, saran stati gli attori o forse solo il fatto che è particolarmente divertente. Non vuole essere un filmone, non vuole essere serio, è una commedia allegra e frizzante, gli attori si mettono in gioco e si mostrano in una versione diversa da quella cui siamo abituati solitamente. Tra De Niro e la Pfeiffer c'è una chimica non indifferente e le scene che li vedono assieme sono davvero belle, hanno quella complicità tipica di due persone che hanno passato tanto tempo assieme e che si conoscono da anni ed è quasi incredibile pensare che questa sia la prima volta che recitano nello stesso film. La scena in cui si coccolano sul divano è amore puro, credibile, dolcissima ed heartwarming. 
Ammetto che io sono andata a vedere Cose Nostre solo perché c'era Dianna Agron, ma sono davvero contenta di vedere che in realtà lei è solo un motivo in più per cui guardare questo film.
Il suo personaggio ha una parte non indifferente e personalmente ho gradito moltissimo vederla in questa veste, credo sia il primo vero ruolo semi-importante in un lungometraggio (sì, so che in "Sono il numero 4" compare abbastanza, ma è piuttosto secondaria e il suo personaggio è banalotto e piatto) ed è bello vedere come riesce ad interpretare Belle, una ragazza dal carattere così insolito e decisamente bipolare.
A colorare il tutto, oltre le gag divertenti, qualche sparatoria e il cane - il cane è sempre importante, si aggiungono i paesaggi: girato in Normandia questo film offre degli scenari meravigliosi con dei colori stupendi. Io che sono un'appassionata di paesini sperduti, campi verdi brillanti e stradine perse nel verde l'ho adorato.
Da notare la citazione al celeberimo Goodfellas -Quei bravi ragazzi di Scorsese, che De Niro va a commentare al cineforum del paese facendo un figurone.

Insomma, ecco quattro dinosauri per questo film che consiglio a tutti di vedere!







MJ


You Might Also Like

0 commenti

E tu che ne pensi?

Follow the yellow brick road

Like us on Facebook

Flickr Images