Insurgent - Veronica Roth

10:21

Titolo: Insurgent
Autore: Veronica Roth
Casa Editrice: DeAgostini
Pagine: 510
Prezzo: 14,90
ISBN: 978-8841886731
Trama: Una scelta può cambiare il destino di una persona... o annientarlo del tutto. Ma qualsiasi essa sia, le conseguenze vanno affrontate. Mentre il mondo attorno a lei sta crollando, Tris cerca disperatamente di salvare tutti quelli che ama e se stessa, e di venire a patti con il dolore per la perdita dei suoi genitori e con l'orrore per quello che è stata costretta a fare. La sua iniziazione avrebbe dovuto concludersi con una cerimonia per celebrare il proprio ingresso nella fazione degli Intrepidi, ma invece di festeggiare la ragazza si è ritrovata coinvolta in un conflitto più grande di lei... Ora che la guerra tra le fazioni incombe e segreti inconfessabili riemergono dal passato, Tris deve decidere da che parte stare e abbracciare completamente il suo lato divergente, anche se questo potrebbe costarle più di quanto sia pronta a sacrificare.  

È passato un po' da quando ho finito questo libro e ora mi sto mangiando le mani perché sicuramente perderò per strada dei pezzi. Vorrei cercare di fare il più possibile una recensione senza spoiler perché il mio vero obiettivo e convincere chi ancora non lo ha letto a iniziare subito la saga. 
Insurgent è un romanzo che evidenzia una crescita notevole non solo nei personaggi, ma anche e soprattutto nello stile dell'autrice che migliora notevolmente rispetto al romanzo precedente. La Roth, in questo secondo volume, ci dimostra quanto le sue idee fossero chiare fin dall'inizio, gioca bene tutte le sue carte alternando capitoli descrittivi ad altri più adrenalinici. Che la saga di Divergent non fosse solo azione e basta era chiaro fin dal primo volume dove più di metà del romanzo verte su Tris e il suo percorso per entrare tra gli Intrepidi; ora vediamo la nostra protagonista che si trova a dover affrontare le conseguenze delle azioni compiute nel libro precedente, si trova a dover compiere delle scelte che non sempre sono facili o giuste. Si nota un grande tentativo di introspezione, di approfondimento del personaggi, di studio delle reazioni e delle relazioni umane. Personalmente ho apprezzato tantissimo questo volume, l'ho trovato ben costruito, ben scritto e molto scorrevole; i colpi di scena presenti - soprattutto nei capitoli finali - sono stati davvero molto ben strutturati, ogni tassello è andato ad inserirsi al posto giusto, sono state date le risposte a tutte le domande lasciandone una sola, grandissima aperta: "E adesso?". Perché è questo quello che ti chiedi alla fine del romanzo, cosa diamine succederà ora? Sono sollevata che Allegiant sia uscito proprio ora che ho finito Insurgent perché finalmente lo posso iniziare e finire (tra l'altro dovrò essere davvero veloce perché ho convinto mio fratello a leggere la serie, ha iniziato sabato ed è già a metà di Insurgent, quindi domani dovrò fuggire col libro).

Quando ho letto Divergent la prima cosa che avevo pensato è che fosse uno dei figli della Saga di Hunger Games, beh, non avrei proprio potuto essere più lontana dal vero: mea culpa, mea culpa, mea grandissima culpa. Questo serie è in grado di distinguersi, ha trovato la sua strada e l'ha seguita capendo che l'ambientazione distopica era l'ideale e permetteva una grande possibilità di sfumature diverse, c'era la possibilità di variare ed essere innovativi ed è stato fatto.
Credo che la Roth sia riuscita a creare una distopia molto originale, il suo sistema di divisione della città-mondo in frazioni e la funzione della stessa sono estremamente brillanti, è riuscita ad attingere ad alcuni cliché della fantascienza mescolandoli in modo tale da rendere credibile e piacevole il romanzo anche a chi non è un grande fan degli YA o in generale del geere distopico. Insurgent, secondo me, non è un romanzo di passaggio - ci sono tantissime trilogie che potrebbero essere tranquillamente private del romanzo di mezzo - bensì un capitolo fondamentale; per quanto mi riguarda è quasi meno fondamentale il primo libro, che è più volto a far comprendere appieno la struttura di questo mondo, che il secondo. Davvero non c'è stato nemmeno un momento di noia: abbiamo saputo di più sulle altre fazioni, le abbiamo esplorate e giudicate assieme, abbiamo approfondito i personaggi secondari capendo il loro modo di pensare e a volte sentendoci loro vicini, abbiamo avuto modo di vedere i due lati della medaglia, i due schieramenti opposti e ci sono piaciuti. Credo davvero che a mostrare la maturazione maggiore sia stata proprio la Roth che con questo romanzo ha dimostrato tutto il suo valore come scrittrice, riuscendo a distinguersi in un genere (lo YA) dove i romanzi spuntano come funghi.
Per quanto mi riguarda questo libro si becca 4 dinosauri, tutti meritatissimi!






MJ


You Might Also Like

6 commenti

  1. Ciao! Sono appena approdata sul tuo blog, nuova follower! :)
    La serie della Roth devo ancora cominciarla, shame on me, ma ho intenzione di farlo prestissimo! Purtroppo mi è stato spoilerato il finale del terzo libro, spero che questo non rovini la lettura :/
    Complimenti ancora!
    Frannie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il follow :3
      Guarda avevano spoilerato il finale anche a me e ti posso assicurare che mi sono goduta Allegiant in ogni caso, quindi iniziala!

      Elimina
  2. Ciao!
    Innanzitutto complimenti per il blog, vi seguo da poco ma mi siete piaciute da subito, e ho comprato diversi libri consigliati da voi.
    Volevo chiederti (all'autore di questo post :D) se hai qualche informazione sulla data di pubblicazione italiana di Allegiant... Penso che lo comprerò in inglese giusto perché muoio dalla voglia di sapere cosa succede dopo, ma mi piacerebbe avere la trilogia completa in italiano.
    Ancora complimenti! :)

    Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura, scusa il ritardo con cui ti rispondo.
      Innanzitutto grazie dei complimenti, sei stata carinissima. Per quanto riguarda Allegiant so che la DeAgostini ha in previsione la pubblicazione per la primavera 2014 :) Io li ho letti in inglese e devo dire che sono molto semplici, quindi ti invito a leggerlo il prima possibile perché è stupendo!

      Elimina
  3. xd: ma allora l'hai comprato macchine mortali??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. noooooo non so cosa ho combinato: mi sa che ho eliminato i nostri commenti precedenty ;( sorryyyyyyy

      Elimina

E tu che ne pensi?

Follow the yellow brick road

Like us on Facebook

Flickr Images