Top Ten Tuesday #3

20:20



Eccoci ad un nuovo appunto della rubrica TopTen, inventata dal blog The broke and the bookish, il tema di oggi dovrebbe essere "Top Ten 2014 Debuts I'm Excited For", ma a dire la verità non avrei dieci titoli da inserire nell'elenco quindi sono andata a guardare i vecchi top e ho scelto un argomento di cui ho più voglia di parlare, ecco quindi la top ten di oggi:

Top Ten Books that are on the top of my TBR
ovvero, Top Ten dei libri che sono in cima alla mia TBR, la lista dei libri da leggere.


1. I miserabili, di Victor Hugo
L'ho appena iniziato, ma lo inserisco comunque, questo mattoncino è uno dei classici più famosi di tutti i tempi. Sono una grande fan del musical e ho deciso che era il momento giusto di prenderlo in mano, perché ci tengo molto ad approfondire il mio legame con i vari personaggi. Sono al passaggio in cui Fantine si degrada, quindi posso dire che per ora sto rispettando la lista dei libri TBR.

2.Guerra e Pace, di Tolstoj
Un altro classico leggero, sono anni che riposa silenzioso sulla mensola, ma sento che questo è l'ano giusto. Non come spiegarlo, ma è come se mi chiamasse. Ammetto che fino ad oggi mi sono sempre fatta scoraggiare dai numerosi dialoghi in francese, ma quest'anno uno dei propositi è migliorare il mio francese, quindi leggendolo mi sentirei anche a posto con la coscienza. Penso però che lo inizierò dopo aprile.

3. Wool, di Hugh Howey
Mi ispira tantissimo, ogni volta che mi passa per le mani non riesco a fare a meno di accarezzare la copertina, è ruvida e granulosa. Si è creata in me una grande aspettativa per questo libro e spero non venga delusa.

4. Il signore delle mosche, di William Golding
Dopo Battle Royale, cerco di leggere tutti i libri che possono avere ispirato Hunger Games. In parte perché quest'anno vorrei leggere più distopie, ma quelle vere, quelle classiche, perché mi incuiriosiscono e mi affascinano. E in parte perché mi scoccia leggere un romanzo senza conoscere quelle che sono le fonti cui si ispira.

5. Il mondo nuovo / Ritorno al mondo nuovo, di Aldous Huxley 
Sempre perché voglio approfondire la mia conoscenza nel genere distopie e poi perché - senza una precisa ragione - mi sento incredibilmente attratta da questo romanzo (che poi sarebbero due romanzi, ma la mia edizione li comprende entrambi). Non sono sicura di sapere quale sia la trama, ma non mi interessa, sono abbastanza sicura che mi piacerà.

6. 1Q84 -libro 3- di Haruki Murakami
Ho amato i libri 1 e 2 di 1Q84 e DEVO sapere come si conclude questo romanzo. Murakami è un genio, si riconferma ogni volta uno dei miei autori preferiti e questo romanzo (per lo meno la prima parte) mi ha folgato. Non posso davvero aspettare, appena finirò I Miserabili mi butterò su di lui.

7. Leviathan / Behemot / Goliath, di Scott Westerfeld
Ecco una trilogia che mi chiama, ho appena reperito il volume completo dell'Einaudi e non riesco a staccargli occhi di dosso, è schizzato in cima alla mia TBR è non vedo davvero l'ora di potermici dedicare anima e corpo (anche perché prevedo che a furia di tenerlo in mano mi farò i muscoli alle braccia).

8. Uglies/Pretties/Specials/Extras, di Scott Westerfeld
Anno di Westerfeld questo, ecco una sua seconda serie che fa capolino nella mia TBR. Quello che mi affascina di più di questa saga è la trama (e sì, per una volta so di cosa parla), che trovo davvero affascinante e intrigante. La cosa positiva è che avendo comprato il cofanetto inglese i volumi sono separati e quindi posso tranquillamente portarmeli in giro. Vedremo se sarà all'altezza delle aspettative!

9. Ready Player One, di Ernest Cline
Ho sentito parlare tantissimo di questo libri e l'ho comprato senza nemmeno conoscere la trama, poi mi sono informata e quando ho saputo di cosa parlasse me ne sono definitivamente innamorata. Non può rimanere sulla mensola, semplicemente non può.
10. Percy Jackson e gli Eroi dell'Olimpo, di Rick Riordan
DEVO LEGGERLO. ORA. Mi sto davvero trattenendo perché se leggessi i primi due poi dovrei aspettare fino a marzo per il terzo e poi probabilmente ad ottobre per il quarto e quindi di nuovo a marzo per il quinto. Sarà un'agonia, ma non posso farne a meno, adoro questo universo e mi dispiace solo di non averlo scoperto prima. 


Cosa c'è in cima alla vostra TBR?

 MJ

You Might Also Like

7 commenti

  1. Ci sono così tanti libri in cima alla mia lista che quando devo iniziarne uno non so quale leggere e finisco sempre per non iniziarne nessuno xD i miserabili piacerebbe leggerlo anche a me, ma dopo aver visto il bel mattone che é, ho deciso di lasciar perdere al momento, oppure impiegherei mesi a terminarlo xD Wool DEVO ASSOLUTAMENTE LEGGERLO!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusy capita sempre anche a me XD Rimango a guardare i libri e mi dico "Oh, ma potrei iniziare questo, o forse è meglio questo" e alla fine rimango lì come un'ebete e non inizio nulla! Wool parrebbe bello, mi attira tanto, ma aspetto di essere andata un po' avanti con Les Mis prima di iniziarlo. Che poi la cosa positiva dei Miserabili è che puoi tranquillamente leggerlo un po' alla volta inframezzando la lettura con altre cose più leggere :3

      Elimina
  2. in cima alla mia TBR c'è "I lupi del calla" quinto volume de La Torre Nera di Stephen King
    seguito da "Oceano Mare" di Baricco e "1984" di Orwell
    dopo di che mi dedicherò a un sacco di arretrati fumettistici XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sto ancora cercando di finire "La sfera del buio", mi sono un po' arenata a metà. Non perché non mi piaccia, sono contenta che i flashback svelino i retroscena e approfondiscano i personaggi, ma...NON ME NE FREGA UNA MAZZA! Io vorrei subito sapere come va avanti la storia nel presente XD
      "Oceano Mare" non è affatto male, anche se io non sopporto Baricco e "1984" è bellissimo! In alcuni punti un pochino lento, ma davvero folgorante (approvo gli arretrati fummetistici, io dovrei ancora finire Echo e il secondo volumone di tutto Sandman)

      Elimina
  3. Proprio in questi giorni sto leggendo Il mondo nuovo di Huxley! Lo sto trovando davvero interessante, ma non sono ancora a metà dunque non mi sbilancio. ;)
    Tu quindi credi che la Collins si sia ispirata a Battle royale e non che l'abbia plagiato? Io ho visto prima il film di Hunger games e solo dopo ho letto i libri. Be' al cinema ho notato subito la somiglianza con Battle Royale (anche di questo avevo visto qualche anno prima il film, e se non erro non era ancora stato tradottonin italiano il libro). L'idea di base è quella ma sono molto diversi. A me è piaciuta la trilogia di Hunget games, però questa cosa è un punto a suo sfavore per me.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, Hunger Games ancora non l'ho letto, ma ho ben presente la trama e penso che il primo volume sia il plagio moderno di Battle Royale. La differenza tra plagio e inspirazione è palese, per esempio BR si ispira a Il signore delle mosche, HG copia Battle Royale. Ecco, poi lo leggerò lo stesso, ma per me non sarà mai la trilogia evento che è stata per molti.

      Elimina
  4. Ecco. Stai per leggere uno dei miei libri preferiti, vedasi sotto "Leviathan - La Trilogia". Avrei davvero caro a sapere cosa ne pensi, una volta letto, perché io l'ho affrontato da storica, filoasburgica, e tutte le altre menate che ben sai su di me, quindi un punto di vista diciamo "esterno" mi farebbe davvero piacere.
    See you soon, chica!

    RispondiElimina

E tu che ne pensi?

Follow the yellow brick road

Like us on Facebook

Flickr Images