La maledizione del Crossover

15:00

Come direbbe Adele:
Hello from the other side. 
 
Ebbene si, se pure per poco, i Klaroline sono tornati.
I rumors attorno a questo crossover sono stati tanti, la notizia era infatti uscita ben prima dell'annuncio ufficiale, e non sapevo bene quale sarebbe stata l'intenzione degli scrittori di fronte a questa reunion. Ora invece mi è chiaro. 
Lo dico subito: mi è piaciuto! Però...
A me piace dare un perché alle cose. Quando guardo uno show televisivo mi piace intravedere la strada che gli scrittori vogliono intraprendere, una strada disseminata di tanti piccoli indizi che fanno capire l'esistenza di progetti futuri seguiti poi, più o meno, coerentemente. Ecco, tutto questo io non l'ho visto. La scena in sé mi è piaciuta, Klaus e Caroline hanno parlato ad un livello completamente differente rispetto le conversazioni precedenti. Questa conversazione ha avuto IL tono "adulto" che avrei sempre voluto sentire nelle stagioni passate. Il sarcasmo, le battute, il flirtare, le urla e i litigi li abbiamo avuti, abbiamo avuto momenti seri in cui il faccia a faccia tra i due è sempre stato spettacolare, ma qui siamo saliti di un gradino importante. Klaus è un padre e Caroline è una madre, ora sono alla pari. Klaus parlava e Caroline ascoltava. Capiva. Sono entrambe persone -vampiri- che avevano già accettato l'idea di non poter mai avere dei bambini, eppure è successo. E' un esperienza unica, solo loro potevano capirsi in quel momento. Ho francamente adorato tutto ciò. 
Però, alla fine di tutto, quando abbiamo ovviamente capito che i due provano ancora qualcosa l'uno per altra, la mia domanda è: "E quindi? Adesso che succede?" E la risposta è che non succede niente.
Il tono di Caroline nel pronunciare il nome di Klaus, le espressioni dei loro volti, il tremito nella voce di lui, il fatto che in realtà nessuno dei due volesse riattaccare, Klaus che salva Stefan... si è capito. C'è ancora quel qualcosa. Abbiamo anche capito che gli altri personaggi invece credono di no, credono che sia tutto finito e passato. Va bene. Ma quindi a che scopo creare questa scena? E la spiegazione è che hanno semplicemente voluto dirci che la porta per loro è e rimane socchiusa. Un giorno, forse, chissà. Dipende. Se uno show chiude prima di un altro. Se piovono polpette. Non lo so. Mi sento come Jon Snow, non so niente. A parte che la gestione di questa coppia è sempre risultata problematica per gli autori. Lo spin-off ha incrinato le cose in modo irrimediabile, ma il fondo si è raggiunto con la 5x11, dove tutto è stato concluso in modo frettoloso e poco approfondito. All'epoca avrei preferito un discorso conclusivo alla scena nei boschi, almeno ora possiamo dire che quella non è più l'ultima volta in cui li abbiamo visti. Tuttavia questa telefonata aggrava ulteriormente la situazione perché quello che percepisco io, telespettatore, è che Caroline può stare con Stefan fino a quando non incontra Klaus per strada. Viceversa, Klaus è nella sua bolla con Camilla a patto che Caroline non sia nei paraggi. Fatemelo dire: WTF? 
Inoltre, aggravando le aggravanti, mi fanno capire che nonostante TUTTO quello che è successo, nonostante Caroline sia passata da Tyler, all'essere single a Stefan, e nonostante Klaus sia travolto da problemi immani e coinvolto con una serie di donne problematiche per cui sente sempre qualcosa (anche qui...) lui e Caroline sono sempre lì a provare quel qualcosa. Un "qualcosa" sopravvissuto a molti eventi. Tutto questo, normalmente, dovrebbe far ingigantire la portata di un sentimento che persiste a discapito di tutto. Invece qui niente. La scusa è che tutti sentivamo la loro mancanza e questo è stato un gentile regalo che potrebbe o non potrebbe, forse, un giorno, può darsi, chissà, portare degli sviluppi. Ma al 90% no.

Non so onestamente cosa dire, quindi vi lascio con il quote simbolo della puntata:
"It's not a crime to love what you cannot explain"

Celyan

You Might Also Like

0 commenti

E tu che ne pensi?

Follow the yellow brick road

Like us on Facebook

Flickr Images